uomo nella caverna che vede la luce
Crescita Personale

La scelta: il tesoro interiore da portare alla Luce

Perché parlo della scelta? Ci arriviamo insieme. Intanto, ecco per te questa citazione:

Le parti di te stesso che ignori
sono le parti che non possono guarire.
Solo con la consapevolezza
possono gli errori diventare lezioni.
Solo nella Luce
possono le ferite diventare cicatrici.
Non puoi affrettare la tua guarigione, l’oscurità ha le sue lezioni.

– Trevor Hall

Condivido questa citazione in un giorno domenicale di pioggia…in cui la tentazione iniziale potrebbe essere quella di dire che è un “giorno buttato”: perché non si può uscire, perché non ci si vede con le persone importanti, perché tutto ciò che si può fare è rimanere a casa.

La scelta

Allora le possibilità sono due: distrarsi. Trovare cose da fare.
Che è quello che siamo abituati a fare.
Intrattenerci. Tenerci impegnati…tenerci altrove.

Ma è Qui che siamo chiamati a stare. Ed è la scelta più sfidante, e che più fa crescere: guardarsi dentro.

Guardarsi dentro può voler dire -spesso- anche trovarsi ad affrontare le proprie ferite. Paure. Dolori antichi.
Sì, succede.

Mi piace la parola inglese per dire affrontare: facing. Facing, letteralmente: mettersi faccia a faccia.

A volte è tosta, non lo nego. Anche per me, che ho abbracciato il cammino interiore alla ri-scoperta di me, da qualche anno ormai, e con tutta me stessa.

Mettersi faccia a faccia


Può sembrare così spaventoso guardarsi dentro…

Ma dopo che l’hai fatto, ritrovi un grande tesoro. C’è sempre un grande tesoro, negli anfratti più bui della miniera interiore.
Quel tesoro, si chiama Autenticità.

E allora ti auguro di tuffarti: in quel buio, in quell’ignoto. In sicurezza, con l’imbracatura e tutto quanto.

La mia imbracatura? è nel chiedere sostegno e protezione, a qualcosa, a qualcuno che è più grande di me 😉 Non sono sola. Nessuno è mai solo. Perché andare da soli ci si può anche perdere, nella miniera. Ma con una Guida…la prospettiva, cambia.

La verità, è che siamo Amati. Che ne siamo consapevoli, o meno. È in questo che troviamo la nostra forza.

E lo troveremo, il filone d’oro in quel tunnel. Ne sono certa. Anzi, il mio, sto andando a prendermelo 😁
Ho una splendida sessione di auto-coaching che mi aspetta 😊

E tu, che modi conosci per attraversare la tua miniera interiore in sicurezza, e portare alla Luce il tuo filone d’oro? 👑

Puoi commentare qui, o su Facebook:

Un abbraccio,

Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *